All posts filed under: Cascia

Roccatamburo Eremo della Stella

Roccatamburo, frazione del più piccolo comune dell’Umbria, Poggiodomo, a pochi chilometri da Cascia ripropone, completamente restaurato, uno dei manufatti più antichi e del nostro Paese: l’Eremo della Madonna della Stella. L’ultramillenaria opera, collocata nel mezzo di un ripidissimo pendio, è tornata ad essere visitabile. Le vicende storiche dell’Eremo risalgono al secolo VIII quando, alla confluenza di Valle Noce e Valle Marta, lungo gli antichi itinerari che, provenienti da Leonessa e Cascia, andavano verso il Castaldato Pontano e quindi verso Spoleto, capitale dell`omonimo ducato longobardo, sorse il Monasterium S. Benedicti in Faucibus o in Vallibus, soggetto all`Abbazia di S. Pietro di Ferentillo fatta edificare nel 720 dal duca Faroaldo. La costruzione del monastero, lungo un nodo stradale così importante, è da legare sia alla politica di controllo del territorio esercitata dai duchi di Spoleto, sia, più in generale, all`opera di evangelizzazione e di espansione del monachesimo nella montagna. Nel solo territorio di Cascia, infatti, sono attestati nello stesso periodo ben undici celle monastiche e una quindicina di monasteri benedettini. D`altronde nell`intera Valnerina, fin dal V secolo, …

Da Manzù a Klein L’Arte Moderna a Cascia

Cascia è nota nel mondo per Santa Rita. Su questo non si discute. L’ambiente, i prodotti gastronomici, la stessa ottima ricettività e l’ospitalità ed i valori delle genti di quassù sono importanti, ma costituiscono solo un importante contorno. Stesso discorso potrebbe farsi per l’arte moderna, che, però, anche perché positivamente condizionata dal fattore religioso, merita un discorso a parte. Pochi, in realtà, sanno che Cascia dispone di opere di eccellenza di grandi autori moderni, quasi sempre commissionate o ricevute in dono dal Santuario (in quasi totale misura per la Basilica e i suoi annessi), talora volute dall’amministrazione locale. Un mix di qualità che meriterebbe un percorso mirato di sicuro richiamo. Diamo alcuni cenni che approfondiremo nei prossimi numeri. Il progetto della Basilica è ad opera degli architetti milanesi Giuseppe Calori e Giuseppe Martinenghi. Quest’ultimo, disegna anche la facciata, realizzata in travertino di Tivoli. Diversi, gli artisti che nel corso degli anni hanno contribuito a rendere il luogo una vera e propria opera d’arte, incastonata sul colle Sant’Agostino. Nell’abside principale, le vetrate raffiguranti alcuni miracoli eucaristici …

I sentieri di Santa Rita

Per te che sei devoto della Patrona dei casi impossibili, ti proponiamo I Sentieri di Santa Rita da percorrere a piedi verso Cascia. Un cammino per ritrovare se stessi, nella solitudine o in compagnia. Una dura prova per il fisico, ma un tonificante balsamo per l’anima. CREDENZIALE DEL PELLEGRINO Prima di avventurarti per uno dei Sentieri di Santa Rita, richiedi la Credenziale del Pellegrino al Centro “Pellegrini a Piedi”: viale Santa Rita 2 – 06043 Cascia (PG); tel. + 39 0743 75091; infobasilica@santaritadacascia.org. La Credenziale del Pellegrino ti permette di entrare ufficialmente nella grande famiglia dei “Pellegrini di Santa Rita”. Presentando la Carta nelle strutture di ospitalità indicate lungo i sentieri, puoi inoltre usufruire di particolari sconti. SEGNALETICA La segnaletica è di colore giallo. Il logo distintivo, messo nei punti più importanti del percorso, è una croce con l’aggiunta della lettera ‘R’ di Rita. Inoltre dei punti di vernice serviranno da conferma. Il giallo è il colore del cammino più antico d’Europa, quello di Santiago di Compostela. OSPITALITÀ Lungo gli itinerari sono presenti strutture ricettive …

Le piazze del Gusto a Cascia

Dal 20 al 23 Agosto 2015! Quattro giorni interamente dedicati ai prodotti della Valnerina tra i sapori ed i saperi delle nostre zone. La città di Cascia si trasformerà in un grande “Mercato del sapore” con punti di ristoro dette “piazze” ognuna dedicata ad un frutto della terra. Ci saranno espositori di Formaggio, del Miele e Marmellate, di Legumi, Spezie, Salumi e Pane che metteranno in mostra i loro prodotti spiegando le tecniche di produzione e lavorazione delle materie prime.  A contrassegnare l’evento la possibilità di cambiare gli euro con gli Scudi di Cascia necessari per acquistare la merce nelle piazze. Inoltre ad allietare la kermesse gastronomica, artisti di strada, show cooking, rievocazione degli antichi mestieri e un angolo tutto dedicato ai più piccoli con animazione e tanto divertimento.

Roccaporena di Cascia

L’Opera di Santa Rita di Roccaporena, paese nativo della Santa, desidera presentare al visitatore questo sito web per facilitare la visita a questo mistico villaggio e godere della tranquillità che offrono il paesaggio, i santuari, gli hotels, e le piccole abitazioni. Come uno scrigno, questo angolo dell’Umbria custodisce i ricordi di S.Rita da giovane, da sposa, da madre e, dopo il crudele assassinio del marito, da vedova. Gli atti del processo di beatificazione non forniscono dati certi circa la casa in cui Rita venne alla luce. Il Cardinale Fausto Poli (nato ad Usigni, Poggiodomo, uomo di fiducia di Papa Urbano VIII) quando decise di istituire a Roccaporena un luogo di culto pubblico in cui fosse venerata Rita, fece riadattare a cappella la casa maritale, segno evidente che quella natale non esisteva più, forse distrutta dal sisma del 1599. Il primo a fare menzione della «casa dove nacque la Beata» fu padre Nicola Simonetti da Maltignano, uno dei primi biografi della Santa. Questi, nel 1697, dopo aver visto quella maritale trasformata in cappella, individuò la casa …

CHEF & PASSIONE, GOURMET & NATURA

Una cultura del sano, del prodotto che viene dalla terra, genuino, con un sapore unico, particolare, “buono”. Questa è la nostra filosofia! Realizzare piatti che esprimono i sapori reali del luogo, che siano di qualsiasi parte d’Italia o del mondo a noi non interessa, quello che conta è rispettare le caratteristiche del prodotto. Una serie di serate dedicate al cibo, questo è quello che vogliamo fare, puntando l’attenzione allo stare bene mangiando un prodotto di qualità, che ha una storia e un’identità, realizzato dai nostri chef Flavio Faedi ed Alberto Anno. Stare bene per noi vuol dire ritrovarsi in un ambiente gradevole dove poter passare una serata in compagnia, bevendo del buon vino e dando così piacere all’anima. La prima cena è stata dedicata all’acqua, alla Puglia e al mare, mentre la seconda ha avuto come protagonista i prodotti della Terra; ci ispiriamo alla sostenibilità che crede che la bontà dei prodotti dipenda dal lavoro di uomini che portano rispetto alla natura che li crea. Un modo di pensare e di agire in sintonia con …

Eventi Ritiani

EVENTI RITIANI 03 Maggio 2015 – Giornata della vocazione familiare a ricordo della vita familiare di Rita, numerose famiglie partecipano alla festa, ricevendo in dono una pergamena ricordo ed una rosa. Dal 12 al 20 Maggio 2015 – Novena Nove giorni per prepararsi alla festa del 22 maggio. Al termine di ogni celebrazione in Basilica, i fedeli possono avvicinarsi all’urna d’argento e cristallo che custodisce il corpo di Rita. 17 Maggio 2015 – Processione dello Stendardo La processione “dello Stendardo”, fu istituita dal Comune di Cascia nel 1731 per ringraziare l’allora beata Rita della sua protezione sulla città in occasione del terremoto del 1730. Da ricordare lo “Stendardo Processionale” utilizzato anche nella processione del 22 Maggio dove è raffigurato su un lato l’ingresso di Rita nel monastero e sull’altro la Santa in attesa della stimmate. 20 Maggio 2015 – FESTA DI SANTA RITA – Presentazione Riconoscimento Internazionale Santa Rita. 21 Maggio 2015 – Riconoscimento Internazionale Santa Rita; Transito di Santa Rita; Fiaccola. 22 Maggio 2015 – Corteo Storico; Pontificale; Benedizione delle rose.